RIMANDATA A DATA DA DESTINARSI

Piacenza, Musei di Palazzo Farnese | Sotterranei

PRONTI A INAUGURARE APPENA LE NORME LO PERMETTERANNO

Fegato di Piacenza - fine II prima metà I sec. a.C. - foto Carlo Vannini

Inizialmente prevista per il 10 aprile, il protrarsi dei provvedimenti per contenere la diffusione del Covid-19 ha imposto il rinvio dell’apertura della Sezione Romana del Museo Archeologico dei Musei di Palazzo Farnese a Piacenza.

La nuova data sarà comunicata in osservanza della regolamentazione vigente.

Nei sotterranei riqualificati di Palazzo Farnese, tuttavia, prosegue l’allestimento delle quindici sale che accoglieranno i circa 1400 reperti che i visitatori potranno apprezzare per la prima volta e attraverso i quali ripercorrere gli eventi che hanno caratterizzato la storia di Placentia romana, dalla sua fondazione nel 218 a.C. sino all’insediamento dei Longobardi nel VI secolo d.C.

Il progetto di restauro e rifunzionalizzazione dei sotterranei di Palazzo Farnese e l’apertura della nuova sezione archeologica romana sono frutto dell’intenso lavoro del Comitato Scientifico realizzato in stretta e costante sinergia con la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le province di Parma e Piacenza.

La nuova Sezione Romana del Museo archeologico di Palazzo Farnese è parte del progetto di Piacenza 2020/21, il calendario di eventi culturali, promosso dal Comune di Piacenza, dalla Fondazione Piacenza e Vigevano, dalla Diocesi Piacenza-Bobbio, dalla Camera di Commercio di Piacenza.

Questo sito utilizza cookie tecnici. Utilizzando il sito ne accetti l'utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi