LA REPUBBLICA INDIPENDENTE DELLA COMICITÀ

Info e download

Informazioni

LA REPUBBLICA INDIPENDENTE DELLA COMICITÀ
TEATRO FILODRAMMATICI MILANO 
19 dicembre 2022, ore 21.00

Biglietti: €16,00 + diritti di prevendita

Informazioni:
T + 39.02.36727550
biglietteria@teatrofilodrammatici.eu

Sito internet:
www.teatrofilodrammatici.eu

Biglietteria:
Marta Pinto
T + 39.02.36727550
biglietteria@teatrofilodrammatici.eu | http://www.teatrofilodrammatici.eu/info-biglietteria/

Servizio di biglietteria telefonica,
dal lunedì al mercoledì, dalle 13.30 alle 16.00; giovedì e venerdì, dalle 13.30 alle 19.00

Servizio di biglietteria al Teatro,
dal lunedì al mercoledì dalle 10.00 alle 12.30; giovedì e venerdì dalle 13.30 alle 19.00

Social
facebook.com/TFilodrammatici
instagram.com/tfilodrammatici

Ufficio stampa

CLP Relazioni Pubbliche
Anna Defrancesco, T + 39.02 36755700; M +39 349 6107625
anna.defrancesco@clp1968.it; stampa@teatrofilodrammatici.eu
www.clp1968.it

Lunedì 19 dicembre 2022, ore 21.00

TEATRO FILODRAMMATICI MILANO

da un’idea di Lucio Wilson

scritto con Manuela Mazzocchi, Bruno Fornasari e Tommaso Amadio
con il contributo di Giorgia Fumo, Elia Morra aka Elianto, Loris Fabiani aka Lunanzio, Chiara Becchimanzi

produzione: Teatro Filodrammatici di Milano, Showrunners

Protagonisti della serata:
Giorgia Fumo, Elianto, Lunanzio, Chiara Becchimanzi

Lunedì 19 dicembre 2022, alle ore 21.00, al Teatro Filodrammatici di Milano ritorna la Repubblica Indipendente della Comicità.

Continua l’occupazione del palco da parte di un manipolo di valorosi comici da Stand Up, il cui colpo di stato ha lasciato dietro di sé solo tante risate.

Il tema che caratterizza questo secondo appuntamento è la resistenza.

Nel corso della serata, si parlerà di bonus matrimoni, reati di rave e della nuova passione di Matteo Salvini: prelevare contanti ai bancomat.

Prenderanno la parola, tra gli altri, il Ministro della sovranità Sessuale, quello della sovranità musicale e quello della cultura.

Alla Repubblica Indipendente della Comicità non si sa mai cosa può accadere: il pubblico potrebbe essere vaccinato con la Vodka, trovarsi in piedi con la mano sul cuore a cantare un inno, partecipare a un Consiglio ai Ministri in versione musical.

La Repubblica Indipendente della Comicità è un luogo aperto a tutti, libero e inclusivo, satirico e senza freni, nato da un’idea di Lucio Wilson, scritto con Manuela Mazzocchi, Bruno Fornasari e Tommaso Amadio, con il contributo di Giorgia Fumo, Elia Morra aka Elianto, Loris Fabiani aka Lunanzio, Chiara Becchimanzi; produzione Teatro Filodrammatici di Milano, Showrunners.

Protagonisti della serata saranno: Giorgia Fumo, Elianto, Lunanzio, Chiara Becchimanzi.

La Repubblica Indipendente della Comicità sarà una spina nel fianco del pensiero comodo ed esisterà solo un giorno al mese, per un appuntamento dove si riderà del mondo esterno con un punto di vista serio, graffiante e provocatorio, in cui si parlerà di diversità, inclusione, razzismo, donne al potere che usano gli ormoni come arma di distruzione di massa, uomini che credono che il mansplaining sia uno spin off del jogging.

I Padri Fondatori hanno fatto le cose per bene: hanno firmato una propria Costituzione, eletto un presidente del consiglio, un papa, creato un proprio improbabile esercito, e non solo.

Varcando le soglie del Teatro si entrerà in una zona franca in cui tutto può succedere; si sarà accolti da improbabili Corazzieri della Nuova Repubblica, da una bandiera della Patria e un inno nazionale che sollevi gli animi; gli spettatori saranno immersi in un happening interattivo, dove stand up comedy e satira saranno gli strumenti con cui setacciare l’attualità per stanare tutto ciò che di tossico permea la nostra cultura.

Il programma proseguirà lunedì 30 gennaio 2023, lunedì 13 febbraio 2023, lunedì 13 marzo 2023, lunedì 3 aprile 2023, martedì 9 maggio 2023.

Questo sito utilizza cookie tecnici. Utilizzando il sito ne accetti l'utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi