Fondo GIAMPIERO BRANCOLI PANTERA. Fotografo dell’Armir

Venerdì 4 giugno ore 19.30

Lucca, Villa Bottini

L’Archivio Fotografico Lucchese partecipa ad Archivissima, il primo festival italiano dedicato alla promozione e valorizzazione degli archivi storici, in programma dal 4 al 9 giugno 2021. Per la Notte degli Archivi, venerdì 4 giugno alle ore 19.30, nella Sala Nobile di Villa Bottini a Lucca, si terrà una serata dedicata al Fondo Giampiero Brancoli, che raccoglie oltre 6000 immagini, tra le quali spicca un importante nucleo sulla Campagna di Russia, alla quale Brancoli aveva preso parte con l’ARMIR (Armata Italiana in Russia). Nel corso dell’appuntamento, sarà proiettata una selezione di immagini tratte dal Fondo Giampiero Brancoli Pantera conservato nell’Archivio Fotografico Lucchese, accompagnata dalla lettura di estratti del diario di guerra di Giampiero Brancoli, da parte del figlio Marco e dal nipote Filippo. Introduce e modera la serata Chiara Ruberti, coordinatrice dell’Archivio e del Photolux Festival di Lucca. L’accesso alla Sala Nobile, a causa delle restrizioni anti Covid-19, è consentita a 50 persone; è quindi gradita la prenotazione all’indirizzo mail info@photoluxfestival.it. Dal 4 giugno, inoltre, sul sito di Archivissima (www.archivissima.it) sarà disponibile il podcast nel quale […]

DARIO NARDELLA SINDACO DI FIRENZE E PRESIDENTE DI EUROCITIES VISITA LA VITTORIA ALATA

19.05.2021 19.05.2021

Brescia, Capitolium

Dopo gli incontri istituzionali, Dario Nardella ha visitato il Parco Archeologico di Brescia Romana, in compagnia del sindaco di Brescia, Emilio Del Bono, di Laura Castelletti, Vicesindaco e Assessore alla Cultura di Brescia, di Francesca Bazoli, Presidente della Fondazione Brescia Musei e di Stefano Karadjov, Direttore della Fondazione Brescia Musei.   Dario Nardella si è soffermato ad ammirare la statua della Vittoria Alata, che ha fatto ritorno nella città di cui è simbolo, dopo un attento restauro durato due anni, condotto dall’Opificio delle Pietre dure di Firenze.   “Brescia è una scoperta continua – ha dichiarato Dario Nardella. Negli ultimi anni si è affermata sempre di più nel panorama nazionale e internazionale non solo come grande città produttiva, con una grande storia industriale, ma come grandissima città della cultura. Dalla bellissima performance di Christo di cui ha parlato il mondo intero, alla stessa Pinacoteca Tosio Martinengo che dimostra un ciclo felicissimo e produttivo e da ultimo questo restauro magistrale della Vittoria Alata, che possiamo sicuramente definire una delle più grandi scoperte archeologiche dell’Ottocento, che ci […]

Il Presidente della Repubblica italiana Sergio Mattarella in visita ai Musei di Brescia

18.05.2021 18.05.2021

Brescia, Capitolium

Fondazione Brescia Musei è orgogliosa di annunciare che il Presidente della Repubblica italiana Sergio Mattarella farà visita ai Musei di Brescia il prossimo 18 maggio, giorno in cui si celebra l’International Museum Day 2021 (IMD 2021), quest’anno dedicato al tema “Il futuro dei musei: rigenerarsi e reinventarsi”. La Presidente di Fondazione Brescia Musei, Francesca Bazoli, in occasione della conferenza stampa odierna tenutasi presso la Prefettura di Brescia, ha sottolineato l’importanza della visita del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella nel momento del rilancio della cultura a livello nazionale e locale con le riaperture dei Musei e delle mostre. In particolare ritiene che l’affetto del Presidente Mattarella manifesti la sua vicinanza alla cittadinanza bresciana desiderosa di riappropriarsi della propria identità culturale, in particolare da quando la Vittoria Alata è ritornata visibile al pubblico con migliaia di visitatori alla settimana. Il direttore di Fondazione Brescia Musei Stefano Karadjov ha ricordato tre elementi che rendono questa visita epocale. Il primo: la Vittoria Alata rappresentava durante l’età romana il simbolo della pax latina, la presenza della giurisdizione di Roma che […]

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA ITALIANA SERGIO MATTARELLA HA VISITATO LA VITTORIA ALATA RESTAURATA

18 maggio 2021

Brescia, Capitolium

Nel corso della mattinata, il Presidente Mattarella ha fatto tappa al Parco Archeologico di Brescia Romana, accompagnato da Emilio Del Bono, sindaco di Brescia, Laura Castelletti, Vicesindaco e Assessore alla Cultura di Brescia, Attilio Fontana, Presidente della Regione Lombardia, da Francesca Bazoli, Presidente della Fondazione Brescia Musei, da Stefano Karadjov, Direttore della Fondazione Brescia Musei.   Nel nuovo allestimento del Capitolium, Sergio Mattarella ha ammirato la Vittoria Alata, una delle più straordinarie statue di epoca romana, ritornata a Brescia dopo due anni di restauro condotto dall’Opificio delle Pietre dure di Firenze. La Vittoria Alata è una delle opere più importanti della romanità per composizione, materiale e conservazione, e uno dei pochi bronzi romani proveniente da scavo giunti fino a noi.   Nel suo intervento, Sergio Mattarella ha affermato quanto “Brescia e l’intera Lombardia abbiano vissuto giorni di particolare sofferenza, di grandi lutti. La generazione più anziana è stata falcidiata in questo periodo. Ma questo è il tempo del rilancio, anche in onore di coloro che ne sono rimasti vittime; è il tempo della ripresa; è […]

La residenza per artisti Lido La Fortuna

17.05.2021 30.05.2021

Symposium (Cartoceto, PU), Lido La Fortuna

Dal 17 al 30 maggio 2021, il Symposium Quattro Stagioni di Cartoceto (PU) a pochi chilometri da Fano, ospita la residenza per artisti Lido La Fortuna, curata da Luca Zuccala, promossa dall’Associazione Culturale Lido Contemporaneo, in collaborazione con il Comune di Fano – Assessorato alla Cultura e Beni Culturali. Lido La Fortuna è un progetto triennale, con epicentro la città di Fano, che mira a promuovere e sostenere il lavoro di artisti under 35 italiani e internazionali sul territorio fanese, in un confronto con le peculiarità identitarie e intrinseche del luogo e con la comunità intera. Sarà un dialogo che ha come primo obiettivo quello di arricchire una terra unica, come l’entroterra fanese, evidenziando la portata e il valore dei molteplici linguaggi dell’arte contemporanea. “Fano – afferma il sindaco, Massimo Seri – è nota per essere una città culturalmente viva ed è per me una grande soddisfazione constatare che questa vivacità ha continuato a svilupparsi in attività e progetti anche durante il difficile periodo della pandemia. L’Amministrazione Comunale ha cercato in ogni modo di incentivare […]

ADELISA SELIMBAŠIĆ. Non ci incontreremo mai così giovani

06.05.2021 06.06.2021

Milano, Spazio State Of

Dal 6 maggio al 6 giugno 2021, gli spazi di State Of a Milano, in via Seneca 4, nel quartiere di Porta Romana, presentano la prima personale di Adelisa Selimbašić (Karlsruhe, Germania, 1996), dal titolo Non ci incontreremo mai così giovani. L’esposizione, curata da Luca Zuccala, e realizzata da IPERCUBO, propone venticinque opere, alcune di grandi dimensioni, i cui soggetti sono esclusivamente personaggi femminili. Nei lavori di Adelisa Selimbašić, la rappresentazione della donna, còlta all’interno di situazioni quotidiane,è associata a dettagli onirici. Questa tensione è sottolineata dall’artista italo-bosniaca, ma che vive e lavora a Milano, attraverso un particolare uso del colore in cui i cromatismi vengono successivamente enfatizzati per conferire alle superfici una matericità quasi tridimensionale. L’uso del colore è al servizio di uno degli interessi centrali della pittura di Selimbašić, ovveroquello di spostare la percezione del corpo femminile da una visione convenzionale verso un altro punto di vista: quello dello sguardo femminile, in cui la bellezza imperfetta delle donne nude in natura e l’erotismo che trasmettono, sfidano ciò che l’immaginario collettivo attribuisce all’esposizione pubblica […]

LA BIBLIOTECA DIGITALE DELLA VENERANDA BIBLIOTECA AMBROSIANA TAGLIA IL TRAGUARDO DEI 500 MANOSCRITTI INTEGRALMENTE E LIBERAMENTE CONSULTABILI ONLINE

21.04.2021 31.05.2021

Milano, Veneranda Biblioteca Ambrosiana

La Veneranda Biblioteca Ambrosiana di Milano, una delle più rinomate e ammirate eccellenze italiane nel mondo, prosegue nel suo progetto di rendere disponibile a lettori, studiosi, ricercatori o a semplici curiosi, parte del suo straordinario patrimonio di manoscritti. L’istituzione milanese sta progressivamente dando corpo alla Biblioteca digitale, realizzata dalla Veneranda Biblioteca Ambrosiana in sinergia con l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e con la statunitense University of Notre Dame di South Bend, Indiana. In questi giorni, si è tagliato il traguardo dei 500 manoscritti integralmente digitalizzati e liberamente fruibili online, senza sottoscrivere alcun abbonamento, né alcuna iscrizione, collegandosi al sito https://ambrosiana.comperio.it/biblioteca-digitale. Tra i 500 esemplari, si possono annoverare manoscritti antichissimi e di importanza capitale per la storia del sapere, oltre a molti manoscritti splendidamente decorati e miniati, per un totale di oltre 287.000 immagini, pari a più di 13 terabyte. Anche in un periodo complicato, segnato dalla pandemia ancora in corso, i lavori non si sono fermati; anzi, si sono dimostrati di grande aiuto per gli studiosi: a tutt’oggi, infatti, oltre 23.000 utenti da […]

AAA CERCASI EX DIPENDENTI DELLA BENIGNO MARCORA DI OLGIATE OLONA

21.04.2021 31.05.2021

Gallarate (VA), Museo MA*GA

Il Dipartimento Educativo del MA*GA per il progetto Academy Young promuove il workshop dal titolo Un film può diventare un pettine che trae spunto da una storia industriale legata al territorio del Varesotto. Il laboratorio ruota attorno alla vicenda dell’azienda Benigno Marcora di Olgiate Olona (VA), l’unica al mondo che, dagli anni venti agli anni sessanta del Novecento, si è occupata del macero e del riciclo delle pellicole dei film e la cui attività è stata documentata da Luigi Comencini nel cortometraggio Il museo dei sogni, in cui viene descritta come il luogo in cui “muoiono i film”. Il MA*GA si propone di raccogliere le testimonianze degli ex dipendenti della Benigno Marcora di Olgiate Olona e, a tal proposito, l’invita a contattare il Museo scrivendo a didattica@museomaga.it Il workshop, condotto dall’artista visivo Jacopo Rinaldi, è un percorso creativo che coinvolge gli studenti dell’indirizzo figurativo del Liceo Artistico Candiani di Busto Arsizio, attraverso il quale i ragazzi svilupperanno una pratica legata al disegno come mezzo per ricordare e dimenticare e al segno come gesto di creazione […]

SIMONE BERGANTINI. HOW TO DANCE RAVE MUSIC

17.04.2021 22.05.2021

Milano, Galleria Giampaolo Abbondio
Simone Bergantini, GRIN (How to dance rave music), 2020-21, stampa su cartoncino fotografico ai pigmenti, sequenza di 15 elementi, 80x60 cm
Simone Bergantini, NO FACE (How to dance rave music), 2020-21, stampa su cartoncino fotografico ai pigmenti, sequenza di 15 elementi, 80x60 cm
Simone Bergantini, WATERDROP (How to dance rave music), 2020-21, stampa su cartoncino fotografico ai pigmenti, sequenza di 15 elementi, 80x60 cm
Simone Bergantini, BACKSIDE (How to dance rave music), 2020-21, stampa su cartoncino fotografico ai pigmenti, sequenza di 15 elementi, 80x60 cm
Simone Bergantini, PHANTOM POPH (How to dance rave music), 2020-21, stampa su cartoncino fotografico ai pigmenti, sequenza di 15 elementi, 80x60 cm
Simone Bergantini, MOSKOV TAHLLEBATb - frame (How to dance rave music), 2020-21, stampa su cartoncino fotografico ai pigmenti, 160 x120 cm

Sabato 17 aprile 2021, alla Galleria Giampaolo Abbondio, in via Porro Lambertenghi 6, nel quartiere Isola a Milano, apre al pubblico, dopo il rinvio a causa delle restrizioni per il contenimento del Covid-19, la personale di Simone Bergantini (Velletri, RM, 1977).   La mostra, in programma fino al 22 maggio, come quella dedicata all’artista cinese Zhang Huan – da poco conclusa, s’inserisce in un filone di analisi critica promosso dalla Galleria Giampaolo Abbondio che, attraverso il linguaggio della fotografia, predilige approfondire le tematiche legate al corpo e ai suoi rituali laici e spirituali.   Il progetto How to dance Rave music, nella relazione tra opere fotografiche, testi ed elementi installativi, si propone come un tributo alla giovinezza, alla paura e all’amore.   Il percorso pensato per lo spazio della galleria milanese si compone di 5 polittici di grandi dimensioni composti da 15 immagini ciascuno, 4 ritratti e alcuni piccoli paesaggi a cui si aggiungono, quali elementi installativi 5 flight case, usualmente utilizzate per il trasporto delle attrezzature musicali e pensati in questo caso per la […]

Il nuovo ciclo di webinar RESTAURI. Curare e restituire il patrimonio a tutti

15.04.2021 29.04.2021

Varese, Casa Museo Lodovico Pogliaghi

“RESTAURI. Curare e restituire il patrimonio a tutti” è il titolo del nuovo ciclo di tre webinar, organizzato dalla Casa Museo Lodovico Pogliaghi di Varese, in collaborazione con il Centro Conservazione e Restauro “La Venaria Reale” e con l’Opificio delle Pietre Dure di Firenze. A ciascun incontro, i protagonisti di alcuni restauri sui capolavori della collezione Pogliaghi racconteranno gli interventi conservativi, le tecniche e la storia di tappeti, tavolette dipinte e oreficerie liturgiche. Sarà uno sguardo diretto nei laboratori dove ci si prende cura delle opere per restituirle a tutti. Nonostante i musei siano ancora chiusi al pubblico, le attività di tutela e ricerca non si fermano: i restauri e gli studi proseguono per garantire la valorizzazione del patrimonio della collezione Pogliaghi. Il primo appuntamento, giovedì 15 aprile, alle ore 20.45, sarà dedicato a due tappeti acquistati da Lodovico Pogliaghi, testimoni della grande passione dell’artista-collezionista per i tessuti; sono opere diverse con due storie di restauri differenti. A parlarne saranno Jasmine Sartor dell’Opificio delle Pietre Dure di Firenze introdotta e Rachele Di Gioia del Centro […]

Mostra altri +

Questo sito utilizza cookie tecnici. Utilizzando il sito ne accetti l'utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi